Pozzuoli, medico aggredito con un pugno: nei guai 30enne di Mugnano

Pozzuoli, medico aggredito con un pugno: nei guai 30enne di Mugnano

Secondo il giovane, il medico non stava prestando adeguate cure alla fidanzata


POZZUOLI –  Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Pozzuoli, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’Ospedale Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli per la segnalazione di un’aggressione ai danni di un medico.
I poliziotti, una volta giunti sul posto, hanno accertato che un uomo aveva aggredito con un pugno un medico del pronto soccorso poiché, a suo dire, non stava prestando adeguate cure alla fidanzata, giunta al nosocomio in seguito a un incidente stradale. L’uomo, un 30enne di Mugnano di Napoli, è stato denunciato per percosse e lesioni aggravate.

LEGGI ANCHE

 

Follia al pronto soccorso di Pozzuoli, tenta di strangolare un medico: denunciato