Prende a pugni la porta di casa dell’ex ragazza: nei guai 36enne

Prende a pugni la porta di casa dell’ex ragazza: nei guai 36enne

L’uomo ha perseguitato la donna per molto tempo


NAPOLI – Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Bartolomeo Chioccarelli per la segnalazione di una lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati dal fratello della vittima il quale ha raccontato che l’ex compagno della sorella si era presentato sotto casa per entrare nell’abitazione, come già avvenuto nei giorni precedenti,  e aveva iniziato a battere i pugni contro la cancellata in ferro che separa le scale dagli ingressi degli appartamenti. Gli operatori hanno individuato l’uomo, un 36enne pakistano, e dopo averlo riportato alla calma lo hanno denunciato per atti persecutori.