Rapine aggravate a supermercati, farmacie e altri negozi: identificati i malviventi

Rapine aggravate a supermercati, farmacie e altri negozi: identificati i malviventi

12 rapine e due tentativi in 20 giorni nell’area vesuviana


TORRE DEL GRECO – Avrebbero commesso ben 12 rapine e due tentate rapine nell’arco di 20i giorni tra i comuni dell’area vesuviana. A Gennaro Zirpoli, 39 anni, e Marco Di Cristo, 44, gli agenti del Commissariato di Torre del Greco hanno notificato due ordinanze di custodia cautelare. I due sono accusati di avere commesso rapine aggravate a supermercati, farmacie ed altri esercizi commerciali tra Torre del Greco, Torre Annunziata, Boscotrecase, Trecase, Cercola e Sant’Anastasia.

I due erano già detenuti sulla base di un decreto di fermo rispettivamente dal 18 e dal 20 novembre scorsi. L’ 11 dicembre 2020 gli agenti di una volante del commissariato di Torre del Greco intercettarono in via Leopardi un motociclo “Honda SH” nero già segnalato in varie rapine. Il guidatore, riconosciuto dagli agenti in Di Cristo, dopo aver fatto finta di fermarsi,, accelerò e speronò la volante. Il passeggero, Zirpoli, fu bloccato e trovato in possesso di una pistola a salve priva di tappo rosso riproduzione della “Beretta” calibro 9 corta. L’ analisi dei filmati dei sistemi di videosorveglianza degli esercizi presi di mira, hanno consentito agli investigatori di attribuire ai due malviventi 12 rapine e due tentate rapine avvenute tra il 18 ottobre e il 9 novembre scorsi.