Risultano vaccinati ma non lo sono: l’Asl scova 50 furbetti del green pass

Risultano vaccinati ma non lo sono: l’Asl scova 50 furbetti del green pass

Le indagini sono partite dalla segnalazione di un mese fa sulle presunte vaccinazioni fantasma


SALERNO – Sono 50 i primi furbetti del green pass scovati dall’Asl di Salerno. Tutti i casi dell’agro nocerino-sarnese in seguito alla segnalazione di un mese fa sulle presunte vaccinazioni fantasma partita dai centri vaccinali di Scafati e Nocera Inferiore.

Si tratta, come riportato da Il Mattino, di cinquanta soggetti regolarmente inseriti nell’elenco dei soggetti vaccinati senza aver mai effettivamente ricevuto il serio anti Covid. Una cosa molto semplice qualcuno ha utilizzato le credenziali in dotazione al personale degli hub vaccinali inserendo i dati delle somministrazioni fasulle.