Sara muore a 32 anni dopo aver partorito: indagati 6 medici dell’ospedale di Ischia

Sara muore a 32 anni dopo aver partorito: indagati 6 medici dell’ospedale di Ischia

Tra loro il ginecologo che aveva seguito il parto ed il chirurgo che aveva operato la donna a seguito della emorragia che ne ha provocato il decesso


ISCHIA – La Procura di Napoli ha emesso sei avvisi di garanzia per la morte di Sara Castigliola, la 32enne ischitana deceduta sabato scorso all’ospedale Rizzoli dopo aver dato alla luce la sua prima figlia.

I carabinieri della Stazione di Casamicciola hanno notificato il provvedimento a sei medici in servizio quel giorno, tra cui il ginecologo che aveva seguito il parto ed il chirurgo che aveva operato la donna a seguito della emorragia che ne ha provocato il decesso.

Nelle prossime ore sarà eseguita l’autopsia sul corpo della donna che aveva dato alla luce una bambina – che gode di buona salute – con parto cesareo.

Oltre alla indagine della Procura è stata avviata una inchiesta interna da parte della ASL Napoli 2 Nord.

“La scelta dell’ASL Napoli 2 Nord di avviare una indagine interna per accertare le cause della morte l’abbiamo condivisa sin dal primo momento perché è assolutamente necessario arrivare alla verità in tempi brevi e capire cosa abbia causato questa enorme tragedia. Per cui chiediamo alla Procura e anche alla Asl di accelerare le indagini per poter verificare tutte le eventuali responsabilità dei medici.”-  ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.