Si ferisce con un coltello in strada, poi sferra testate sull’asfalto: studente salvato dalla Polizia

Si ferisce con un coltello in strada, poi sferra testate sull’asfalto: studente salvato dalla Polizia

Ad avvisare i poliziotti è stato un cittadino che si trovava in piazza che ha notato il giovane che si feriva da solo


NAPOLI – I fatti sono accaduti in Piazza Museo Nazionale a Napoli, dove gli agenti della Polizia Municipale sono intervenuti per fermare un ragazzo, L.Z. 26 anni, di origini cinesi e studente dell’Accademia delle Belle Arti, che armato di coltello si stava procurando delle ferite. Secondo quanto riportato da ‘Fanpage.it’, dopo una lunga opera di persuasione, è stato convinto a gettare l’arma ma poco dopo ha tentato di recuperarla, non riuscendoci, ha sferrato testate sulle strada. Gli agenti hanno dovuto bloccarlo in attesa dei sanitari, che l’hanno poi preso in carico e trasportato in ospedale per altri accertamenti.

Ad avvisare i poliziotti è stato un cittadino che si trovava in zona che, avendo notato il giovane che si feriva da solo, ha immediatamente allertato alcuni agenti del Gruppo Intervento Territoriale che si trovavano nelle vicinanze. Il giovane era in evidente stato di agitazione, i poliziotti si sono avvicinati con cautela, per evitare che la situazione potesse degenerare ulteriormente.