Tragedia al matrimonio, sorella della sposa travolta da due auto: morta sul colpo

Tragedia al matrimonio, sorella della sposa travolta da due auto: morta sul colpo

 Immediata la richiesta di aiuto arrivata al 118 ma per la 23enne non c’è stato nulla da fare


VENEZIA – Tragedia al matrimonio: giovane muore investita da due auto. Un incidente terribile che si è consumato nel giorno più bello per la sorella della vittima, una ragazza di appena 23 anni. La giovane, come riportato da Il Messaggero,  è uscita dal ristorante, dove erano in corso i festeggiamenti per le nozze della sorella, ed è stata investita da due auto ed è morta sul colpo. È accaduto ieri sera – 20 novembre – poco prima delle 21, nella frazione Staffolo di Torre di Mosto, nel Veneziano.

La giovane donna di origini ungheresi si era alzata dai tavoli ed era appena uscita da Villa O’Hara, il noto ristorante e location per feste e matrimoni,  pare per fumarsi una sigaretta quando – appena varcato il cancello – una Jeep Renegade l’ha investita lungo la strada che da Torre porta a Stretti di Eraclea. Nel botto la donna è stata sbalzata nella corsia opposta mentre stava per sopraggiungere un’altra auto, una Opel Insignache ha centrato la ragazza. Immediata la richiesta di aiuto arrivata al 118.

Sul posto i sanitari del Suem non hanno potuto fare nulla per salvare la vita della giovane, deceduta nello spaventoso incidente. Ieri sera c’era molta nebbia e non è escluso che il conducente della Jeep si sia accorto all’ultimo della 23enne sulla strada. I carabinieri della radiomobile di Portogruaro stanno accertando cause e responsabilità.  La vittima Mercédesz Vivien Zakor aveva compiuto 23 anni nel maggio scorso.