Tragedia nel Vesuviano: centauro cade dalla moto per l’asfalto scivoloso e muore. Aveva 47 anni

Tragedia nel Vesuviano: centauro cade dalla moto per l’asfalto scivoloso e muore. Aveva 47 anni

L’uomo aveva il casco ma l’impatto violento con l’asfalto è stato fatale


GRAGNANO – Si chiama Salvatore Cardone, aveva 47 anni. È morto in un incidente mentre era in sella alla sua moto. Il centauro, originario di Castellammare di Stabia, stava percorrendo via Marianna Spagnolo quando, probabilmente per il manto stradale reso scivoloso dalla pioggia, ha perso il controllo della moto cadendo rovinosamente a terra. Aveva il casco ma l’impatto violento della testa sull’asfalto non gli ha lasciato scampo. Sul posto il soccorso del 118, immediato ma purtroppo inutile. Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Castellammare e della stazione di Gragnano, che stabiliranno la dinamica esatta dell’incidente. Quel che sembra certo è che il 47enne, di ritorno da un’escursione sui monti Lattari, sia caduto da solo e non a seguito di un impatto con un altro veicolo.