Tragedia sfiorata a Napoli, accoltellato per aver difeso il nipote 17enne

Tragedia sfiorata a Napoli, accoltellato per aver difeso il nipote 17enne

Ancora da chiarire le motivazioni


NAPOLI – È intervenuto per difendere il nipote ed è stato ferito. Accade a Napoli, nel quartiere San Lorenzo, dove i carabinieri hanno denunciato un 45enne. L’aggressore era in casa e ha avuto una discussione animata con un conoscente 17enne. Quando ha impugnato un coltello, lo zio del ragazzo, un 46enne, si è lanciato nella mischia per dividere i litiganti ed è stato colpito con due coltellate.

Il 17enne e suo zio sono stati trasportati al pronto soccorso del Pellegrini dove sono stati ritenuti guaribili rispettivamente  in 20 e  30 giorni. L’aggressore risponderà di lesioni personali aggravate. Ancora da chiarire le motivazioni che hanno acceso la discussione.