Truffa sul Rdc, centinaia di banconote gettate sul tavolo: incastrati dai video su TikTok

Truffa sul Rdc, centinaia di banconote gettate sul tavolo: incastrati dai video su TikTok

In tutto ci sono state 9 mila denunce di persone che, con la complicità anche di alcuni Caf, si sarebbero presentati ai centri di assistenza con i codici fiscali di centinaia di cittadini romeni per riscuotere il reddito di cittadinanza


MILANO – Una truffa da 20 milioni di euro allo Stato italiano mostrata a favore di camera su TikTok. Diversi video caricati sul social network – e ora agli atti della procura di Milano – mostrano persone, tra cui bambini, mentre esibiscono pile di banconote che, probabilmente, fanno parte della somma di denaro truffato.

La procura di Milano ha emesso 16 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti dei membri di una associazione a delinquere finalizzata alle estorsioni ed al conseguimento di erogazioni pubbliche, tra cui, in particolare, il reddito di cittadinanza. In tutto ci sono state 9 mila denunce di persone che, con la complicità anche di alcuni Caf, si sarebbero presentati ai centri di assistenza con i codici fiscali di centinaia di cittadini romeni per riscuotere il reddito di cittadinanza. I complici istruivano le pratiche per persone spesso nemmeno mai state in Italia. Se si rifiutavano, finivano per essere minacciati. Altri complici poi si recavano alle Poste per ritirare le card su cui venivano erogati i fondi.