Undicenne ricoverato per Covid al Santobono, l’aggiornamento: resta stabile in condizioni gravi

Undicenne ricoverato per Covid al Santobono, l’aggiornamento: resta stabile in condizioni gravi

I medici in attesa di un segnale positivo di reazione alla terapia


NAPOLI – Resta in condizioni molto gravi ma stabile il bambino di 11 anni di Gragnano che è in terapia intensiva all’ospedale Santobono di Napoli per il covid. Il bimbo, apprende l’ANSA, resta intubato e sedato e i medici sono in attesa di un segnale positivo di reazione alla terapia.

Il piccolo era arrivato due giorni fa con problemi respiratori ed era risultato positivo al covid che aveva da circa una settimana secondo i medici. E’ stato subito ricoverato e poi ha avuto una crisi cardiaca e un pneumotorace che lo hanno portato all’attuale grave condizione di terapia intensiva e di pericolo di vita. Il bambino è stato controllato dai medici del Cotugno ma resta al Santobono per il pericolo di un eventuale trasferimento all’ospedale infettivologico.