Violenze in carcere, chiesto il rinvio a giudizio per 108 persone tra agenti e funzionari

Violenze in carcere, chiesto il rinvio a giudizio per 108 persone tra agenti e funzionari

Probabile pena pecuniaria per gli altri 12 indagati per cui è stata chiesta l’archiviazione; avrebbero dovuto denunciare cosa accadeva


carcere

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Chiesto il rinvio a giudizio per 108 persone, tra agenti e funzionari dell’amministrazione penitenziaria per le violenze ai danni dei detenuti nei carcere di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, il 6 aprile 2020. I video delle telecamere interne che mostrarono le violenze degli agenti sui carcerati destarono forte indignazione. La Procura ha chiesto l’archiviazione per 12 indagati, ma è probabile che ad essi sarà notificato un decreto penale di condanna a pena pecuniaria per non aver denunciato ciò che accadeva.

Continua a leggere

Violenze in carcere a Santa Maria Capua Vetere, agenti in manette: la chat degli orrori