Cadavere trovato in un sentiero, è il corpo di Claudio Aresu: il 46enne era scomparso in estate

Cadavere trovato in un sentiero, è il corpo di Claudio Aresu: il 46enne era scomparso in estate

In questi quattro mesi erano arrivate diverse segnalazioni di avvistamenti di una persona somigliante a Claudio, ma nessuno si era rivelato fondato


OGLIASTRA – Un cadavere è stato avvistato da un escursionista poco dopo le 12 nel Supramonte di Baunei in Ogliastra, tra Cala Goloritzé e Cala Mariolu , nel vecchio sentiero dei carbonai. Si tratterebbe di Claudio Aresu, il 46enne di Cagliari scomparso il 23 agosto scorso, dopo essere andato a fare un’escursione a Cala Mariolu.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della Stazione del paese che hanno attivato la Centrale Operativa del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco. Su disposizione della Procura di Lanusei la salma è stata recuperata e verrà sottopostaa ora all’esame del Dna, che darà la certezza assoluta sull’identità dell’uomo. L’auto di Aresu dopo la scomparsa era stata ritrovata in località Piredda dove per giorni era stato allestito il campo base da parte dei tecnici del Soccorso Alpino, dei Vigili del fuoco, dei Carabinieri, della compagnia barracellare e delle Unità cinofile, che lo avevano cercato per settimane. La famiglia dell’uomo aveva continuato a cercarlo anche dopo e in questi quattro mesi erano arrivate diverse segnalazioni di avvistamenti di una persona somigliante a Claudio, ma nessuno si era rivelato fondato.