Campania, l’ultimo saluto a Giuseppina: la donna è morta in un incendio a casa sua

Campania, l’ultimo saluto a Giuseppina: la donna è morta in un incendio a casa sua

Ad accompagnare il feretro, i suoi cari ed il cane di famiglia. Si indaga sulle cause dell’incendio


BATTIPAGLIA (SA) – Dolore a Battipaglia per il dramma di Giuseppina Alfinito, la donna morta in un incendio divampato nella serata di sabato 11 dicembre. La 64enne ha perso la vita in casa, tra le fiamme che hanno avvolto la sua abitazione.

Nel pomeriggio di ieri, domenica 12 dicembre, si sono tenuti i funerali della 64enne presso la chiesa Santa Maria della Speranza. Ad accompagnare il feretro, i suoi cari ed il cane di famiglia. L’omelia di don Vincenzo Sirignano è stata intrisa di speranza: “Una tragedia immane, ma l’amore di Dio è più forte di ogni cosa. I vostri occhi sono pieni di dolore ma Giuseppina non vuole tristezza sui vostri visi” riporta l’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Non sono ancora chiare le cause che hanno portato all’esplosione del rogo nel quale ha perso la vita Giuseppina Alfinito. Un anno fa, la stessa casa fu avvolta dalle fiamme a causa di un mozzicone di sigaretta non spento, ma in quell’occasione tutti riuscirono a mettersi in salvo.

SALERNO.OCCHIONOTIZIE.IT