Capodanno e Covid: tamponi e non più di 10 ospiti, tutte le regole per il “cenone sicuro”

Capodanno e Covid: tamponi e non più di 10 ospiti, tutte le regole per il “cenone sicuro”

Chi sceglie di mangiar fuori può farlo, ma al ristorante e con il Green pass rafforzato


ITALIA – Per il veglione di San Silvestro lo scorso anno il coprifuoco aveva rovinato le feste. Quest’anno, nessun festeggiamento in discoteca, nelle sale da ballo e nelle feste aperte al pubblico. E, in piazza, non si potrà fare alcun brindisi. Chi sceglie di mangiar fuori può farlo, ma al ristorante e con il Green pass rafforzato. E chi vuole invece fare una cena a casa, quali regole deve rispettare?

REGOLE ANTI CONTAGIO

I principi sono quelli alla base del contenimento dei contagi che ormai abbiamo imparato a conoscere sin dall’inizio della pandemia. I vaccini, di certo, stanno aiutando a ridurre i casi gravi e a limitarne i nuovi. A tavola, specie se ci sono non congiunti, è possibile far rispettare comunque le regole: alcune riguardano la condotta di ogni commensale, altre invece sono in capo a chi cucina, organizza e prepara il menù.