Chiede aiuto agli agenti dopo essere stata aggradita dal compagno: in manette 47enne

Chiede aiuto agli agenti dopo essere stata aggradita dal compagno: in manette 47enne

La donna, in forte stato di agitazione, è riuscita a chiedere aiuto


CHIAIANO – Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Seconda Traversa Due Portoni per la segnalazione di un’aggressione.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna in forte stato di agitazione la quale ha riferito che, poco prima, mentre si trovava all’interno della sua abitazione era stata aggredita fisicamente dal suo compagno.
Gli operatori, una volta entrati nell’appartamento, hanno bloccato e denunciato un 47enne napoletano con precedenti di polizia per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.