Contrasto al commercio di fuochi d’artificio senza licenza: denunciato 32enne nel casertano

Contrasto al commercio di fuochi d’artificio senza licenza: denunciato 32enne nel casertano

Tra le numerose batterie rinvenute nel veicolo, ve ne era una appartenente alla categoria F3 per la quale il fermato non era in possesso di licenza di porto d’armi


CASERTA – La Polizia di Stato di Caserta, nel pomeriggio del 29 u.s. ha denunciato un soggetto di anni 32, per detenzione e trasporto di materiale esplodente senza licenza ex art. 678 c.p. In particolare, personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Sessa Aurunca, durante l’attività di prevenzione e repressione di reati in materia di esplosivi e materiale pirotecnico, attività intensificata durante le festività natalizie, nel comune di Teano (CE), procedeva al controllo di un’autovettura Audi A4 nei pressi di quella Piazza San Pietro,  con alla guida una persona  che si mostrava insofferente al controllo di polizia;  la stessa spontaneamente riferiva agli operatori che nel bagagliaio del veicolo vi erano vari articoli pirotecnici, infatti, si rinvenivano  numerosi pacchi di fuochi d’artificio (batterie) di diversa tipologia.

Dal successivo controllo emergeva che, tra le numerose batterie rinvenute all’interno del bagagliaio del veicolo, ve ne era una appartenente alla categoria F3 per la quale il fermato non era in possesso del nulla osta rilasciato dal Questore, ovvero di licenza di porto d’armi.

La persona fermata, accompagnata presso gli uffici del Commissariato di P.S., dopo essere stata sottoposta ai rilievi di rito, veniva denunciata in stato di libertà per “trasporto di materiale esplodente senza licenza”. Si procedeva, altresì, nei confronti del fermato al sequestro penale degli articoli pirotecnici.