Covid, donna incinta ricoverata in terapia intensiva: “Vaccinatevi”

Covid, donna incinta ricoverata in terapia intensiva: “Vaccinatevi”

“Il momento più brutto è stato martedì scorso quando non riuscivo più ad alzarmi, neanche per andare in bagno”, ha raccontato la donna


BOLZANO – “Vaccinatevi”! E’ l’appello che una donna incinta, non vaccinata e finita in terapia intensiva. Il videomaker altoatesino Andrea Pizzini, che da tempo sta documentando la vita nei reparti Covid, ha intervistato Genevieve che è ancora ricoverata in ospedale e necessita di ossigeno, ma il peggio è passato.

“Il momento più brutto – racconta – è stato martedì scorso quando non riuscivo più ad alzarmi, neanche per andare in bagno. Ero sempre sul divano e non riuscivo a fare nulla”. La donna confessa di aver temuto per la bambina che porta in pancia. “L’ho desiderata tanto e non mi sarei mai perdonata se fosse successo qualcosa”. La paziente racconta a Pizzini di essere stata “un po’ contro i vaccini”, dopo questa esperienza rivolge invece un appello a farsi vaccinare, soprattutto le future mamme, “perché hai una vita dentro di te e sarebbe egoista” non farlo. “Non voglio mai più vedere mia figlia di 9 anni piangere per me, fa male vederla così”, racconta. Alla domanda di una infermiera come si chiamerà la bimba che porta in grembo risponde “Lily Anne”.