Covid in Campania: bimbo di due anni intubato in ospedale

Covid in Campania: bimbo di due anni intubato in ospedale

In zona si è sviluppato un cluster che coinvolge i bambini della scuola Primaria. Sono 20 i positivi al tampone antigenico


AVELLINO/NAPOLI – Covid in Irpinia, un bimbo di due anni è stato trasportato d’urgenza in Ospedale e intubato: a lui si aggiungono i casi di un’anziana stroncata e di un focolaio scolastico a Melito Irpino. Secondo quanto riportato dal Mattino, è questo il bilancio di una giornata da dimenticare.

All’ospedale Frangipane di Ariano Irpino è deceduta una paziente di 86 anni del Tricolle. Si tratta della seconda vittima in Irpinia nel giro di 24 ore. A Mirabella Eclano un bambino di due anni è arrivato in ambulanza con febbre alta al Moscati di Avellino. Qui, la scoperta che il piccolo era stato contagiato. Dopo averlo intubato, i medici lo hanno trasferito al Policlinico a Napoli. Le sue condizioni sono in netto miglioramento. Il sindaco Giancarlo Ruggiero è in costante contatto con la famiglia.

Focolaio scolastico

A Melito Irpino si è sviluppato un cluster che coinvolge i bambini della scuola Primaria. Sono 20 i positivi al tampone antigenico. Saranno oggi sottoposti a test molecolare dall’Asl al Drive-in di Flumeri. Intanto, il paese è in allerta. Sotto osservazione tutte le classi della scuola Primaria mentre, per stare ai bambini della scuola d’Infanzia e agli studenti della Secondaria di primo grado, allo stato non si registrano contagi.

FONTE: AVELLINO.OCCHIONOTIZIE.IT E ILMATTINO.IT