Giovanna uccisa a colpi di pistola a 27 anni: trovato morto il presunto assassino

Giovanna uccisa a colpi di pistola a 27 anni: trovato morto il presunto assassino

La vittima, madre di una bimba piccola, nata da una precedente relazione, era in compagnia di un’altra donna e stava uscendo da lavoro quando è stata uccisa


CATANIA – E’ stato trovato morto in un casolare abbandonato del rione Campo di mare di Catania il 30enne sospettato del femminicidio di Giovanna ‘Jenny’ Cantarero, la 27enne uccisa a colpi di pistola nella tarda serata del 10 dicembre scorso in una strada della periferia tra Misterbianco e Catania. L’ipotesi privilegiata è che si sia suicidato con un’arma da fuoco. Sul posto sono presenti i carabinieri del comando provinciale che indagano sull’omicidio.

La vittima, madre di una bimba piccola, nata da una precedente relazione, era in compagnia di un’altra donna e stava uscendo da lavoro quando è stata uccisa. Il presunto assassino ha avuto in passato una relazione burrascosa con la vittima. Diverse erano state le minacce però mai denunciate da Giovanna.

FONTE: REPUBBLICA.IT