Giugliano calcio, 2-1 contro Insieme Formia: le parole di mister Ferraro e la cronaca del match

Giugliano calcio, 2-1 contro Insieme Formia: le parole di mister Ferraro e la cronaca del match

Resta in vetta della classifica del Girone G grazie alle reti di Abreu e Rizzo


GIUGLIANO – Il Giugliano vince 2 a 1 contro Insieme Formia. Gli uomini di Ferraro tornano dunque alla vittoria e consolidano il primo posto in classifica.

Al termine del successo sono arrivate le parole del nostro Direttore Generale Ciro Sarno. Di seguito le sue dichiarazioni:
“E’ stata certamente una vittoria importante, che chiude una settimana complicata ma che ci ha regalato nove punti. Dobbiamo continuare a lavorare e stare con i piedi per terra. Tutti sappiamo dove vogliamo arrivare, serve equilibrio e tranquillità. Un plauso alla tifoseria che ci è sempre vicina e ci accompagna costantemente sia in casa che in trasferta.  Sono decisamente il nostro dodicesimo uomo in campo. Non esistono in questo girone gare scontate, stiamo sereni, il percorso è ancora lungo”.
In seguito si è presentato in sala stampa il calciatore Raffaele Poziello. Di seguito le sue dichiarazioni:
“E’ stata una vittoria fondamentale che ci rende felici. Dobbiamo guardare al futuro con ottimismo, stiamo facendo grandi cose. Serve concentrazione, domenica ci aspetta un’altra gara complicata, come tutte in questo. Anche oggi il Formia è venuto qui a fare la sua gara, siamo stati bravi a portare a casa i tre punti. Un saluto ai nostri tifosi, encomiabili come al solito”.
Alla fine ha presentarsi in conferenza stampa è stato l’allenatore Giovanni Ferraro. Di seguito le sue dichiarazioni:
“Vittoria che ci dà soddisfazione, abbiamo fatto tre partite in una settima con l’aggravante del viaggio in Sardegna, in quella che è la trasferta più lunga sull’isola. Siamo stati bravi contro una squadra che ci ha dato filo da torcere. Questi ragazzi sono straordinari, stiamo facendo un percorso incredibile e bisogna dargli tutti i meriti del caso, senza pensare che le vittorie possano essere scontate. Vincere 12 partite su 14 non è cosa facile, stiamo avendo un buon passo. Sottolineo che tutti i calciatori sono titolari e utili a questa causa. Siamo felici per la società e per i nostri tifosi che ci sono sempre vicini, pronti a darci la spinta giusta. Vogliamo fare qualcosa di importante e lasciare il nostro segno qui. Restiamo sereni, equilibrati, un passo alla volta stiamo costruendo il nostro sogno”.

Queste la cronaca ed il tabellino del match:

Inizia la gara. Al 9’ primo affondo del Giugliano con Rizzo che trova Abreu, l’attaccante per poco si fa anticipare. Due minuti più tardi angolo di Cerone, Gladestony per poco non centra la palla di testa. Al 12’ ancora il numero 10 da calcio d’angolo per Abonckelet che sfiora la rete. Minuto 25’ Caiazzo per Abreu, che di testa non trova il bersaglio grosso. Fase centrale combattuta della gara. Al 45’ Giugliano in vantaggio. Azione personale di Cerone che dalla sinistra cerca la porta, il tiro deviato da Abreu finisce in rete. Termina il primo tempo.

Inizia il secondo tempo, dopo un minuto tiro di Abonckelet, è bravissimo Zizzania. Due minuti più tardi Cerone dalla distanza palla di poco fuori. Al 12’ pareggia l’Insieme Formia con Camilli. Un minuto più tardi reazione rabbiosa del Giugliano che ritrova subito il vantaggio con il sinistro di Rizzo: è 2-1. Al 26’ ci prova Gladestony, bravissimo il numero uno ospite. Dieci minuti più tardi Giugliano vicino alla terza rete con un tiro croos di Caiazzo. Stessa offensiva è Cerone a cercare Poziello Ciro, che viene di poco anticipato. Al 39’ Ceparano di testa da quasi fuori area, palla a lato. Dopo 5 minuti di recupero termina la gara con il risultato di 2-1 per il Giugliano.

Giugliano: Baietti, Ceparano, Poziello Ciro, Cerone (40’st Poziello Raffaele), Rizzo (26’st Kyeremateng), Gladestony, Caiazzo, Abonckelet (20’st De Rosa), Gentile, Mazzei, Abreu (30’st Scaringella m). A disposizione: Costanzo, Boccia, Fornito, Mekki, Vivolo. Allenatore: Giovanni Ferraro.

Insieme Formia: Zizzania, Bozzaotre (29’st Caiazzo), Gentile, Carbone (32’st Pelypenko), Ioio, Pirolozzi, Di Vito (22’st Baglione), Gargiulo, Simonetti, Zonfrilli (30’st Ricciardi), Camilli. A disposizione: Mancino, Vespa, Tramonto, Niang, Mincione. Allenatore: Starita Luca.

Marcatori: 45’pt Abreu (G); 12’st Camilli (IF); 13’st Rizzo (G).

Ammoniti: 24’st Mazzei (G); 49’st Ioio (IF).

Espulsi:

Recupero: 1’pt; 5’st.