Giugliano, emergenza Covid: superati i 700 casi, si attendono gli esiti di altri tamponi

Giugliano, emergenza Covid: superati i 700 casi, si attendono gli esiti di altri tamponi

Intanto a Giugliano è arrivata anche la variante Omicron


GIUGLIANO – Covid a Giugliano: superata la quota dei 700 casi. La situazione è monitorata con grande attenzione dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Nicola Pirozzi. Stando ad un primo resoconto, ancora non confermato, visto che si attendono gli esiti dei tamponi di molti cittadini, i casi attuali sembrano aver superato la quota 700. Intanto a Giugliano è arrivata anche la variante Omicron.

Tra i positivi a quest’ultima anche due studenti del liceo De Carlo. Durante il viaggio – studio a Dublino, di qualche giorno fa, circa 35 ragazzini su 69 sono risultati positivi al Coronavirus: due di questi sono risultati contagiati dalla variante sudafricana detta Omicron. Le intere classi degli alunni sono in quarantena: i  ragazzi sono in isolamento da quando sono rientrati dall’Irlanda. Questa mattina è arrivata la notizia della chiusura degli uffici comunali a seguito di un caso di positività di un dipendente Comunale. L’emergenza non è finita e il Coronavirus non arresta la sua corsa. Il sindaco, a tal proposito, invita tutti a comportamenti responsabili e al rispetto del distanziamento interpersonale. Bisogna continuare a rispettare le regole e ad indossare la mascherina per proteggersi dal virus.