Intervento d’urgenza al cervello durante il parto: salve madre e neonata

Intervento d’urgenza al cervello durante il parto: salve madre e neonata

La donna e la piccola stanno bene


TORINO – Una improvvisa lesione cerebrale rischiava di mettere in pericolo la vita di una donna di 33 anni e della bambina che portava in grembo ma, grazie a un intervento neurochirurgico d’urgenza combinato al parto cesareo, madre e figlia stanno ora bene.

Il lavoro di coordinazione tra neurochirurghi, anestesisti, ginecologi, ostetriche e neonatologi ha trasformato una sala neurochirurgica dell’ospedale Molinette di Torino in una sala parto con tutto l’occorrente per assistere in emergenza mamma e neonata che dopo pochi giorni, grande regalo di Natale, si sono potute abbracciare.