Lotta allo spaccio di stupefacenti: sequestri e arresti degli agenti

Lotta allo spaccio di stupefacenti: sequestri e arresti degli agenti

I controlli proseguiranno nei prossimi giorni


BARRA – Ieri mattina gli agenti del Commissariato San Giovanni- Barra, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un controllo in un terraneo in via Alveo Artificiale III Traversa dove hanno scoperto una piccola serra per la coltivazione di piante di marijuana ed hanno sequestrato 5 piante, una lampada alogena per accelerarne la crescita con pannello riflettente, un ventilatore e una presa con temporizzatore.
Nella stessa serata i poliziotti hanno controllato un uomo in corso Sirena trovandolo in possesso di 50 euro mentre, nella sua abitazione nella stessa via, hanno rinvenuto 12 involucri contenenti 5,5 grammi circa di cocaina e un’altra busta con 6,2 grammi della stessa sostanza.
Pasquale Ventimiglia, 18enne di Massa di Somma con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Infine, stanotte gli agenti nel transitare in via Villa Bisignano hanno notato un uomo a bordo di un motociclo che, alla  loro vista e nel tentativo di eludere il controllo, si è dato alla fuga per poi cadere a terra dopo pochi metri; gli operatori, con il supporto di una pattuglia del Commissariato Ponticelli, non senza difficoltà lo hanno bloccato trovandolo in possesso di 15 involucri contenenti 2,6 grammi circa di eroina.
Carlo Guarino, 43enne napoletano già sottoposto agli arresti domiciliari per violazione degli obblighi inerenti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale, è stato arrestato per evasione, detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale.