Maurizio, no vax, morto di Covid: era noto per le sue partecipazioni a “La Zanzara”, il programma di Cruciani

Maurizio, no vax, morto di Covid: era noto per le sue partecipazioni a “La Zanzara”, il programma di Cruciani

Era stato ricoverato in terapia intensiva in gravi condizioni ma non aveva mai fatto marcia indietro sulle sue convinzioni


MANTOVA/VERONA – E’ morto all’ospedale di Borgo Trento di Verona, dove era ricoverato da qualche settimana, Maurizio Buratti, il no vax 61enne di Mantova, noto per le sue partecipazioni, sopra le righe, alla trasmissione radiofonica di Radio 24 la Zanzara.

A tradire il carrozziere quel Covid di cui aveva sempre negato l’esistenza, vantandosi anche di essere entrato in un supermercato di Mantova quando già era preda della malattia.

Era stato ricoverato in terapia intensiva dell’ospedale veronese in gravi condizioni, ma non aveva mai fatto marcia indietro sulle sue convinzioni. (ANSA).