Minacce a Fedriga dai No vax, presidente delle Regioni sotto scorta

Minacce a Fedriga dai No vax, presidente delle Regioni sotto scorta

Solidarietà dal mondo politico


FRIULI VENEZIA GIULIA – Il governatore del Friuli Venezia Giulia e presidente della conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, è dalla scorsa settimana sotto scorta a causa delle decine di minacce ricevute dal mondo No vax dopo essersi espresso più volte a favore dalle campagna vaccinale.

Lo riporta il quotidiano Il Piccolo precisando che due persone lo accompagnano ovunque. “Spero – conferma Fedriga – soprattutto per la mia famiglia, che questa situazione possa risolversi nel minor tempo possibile”. Sabato scorso al governatore è stata somministrata la terza dose di vaccino di Moderna. “Mando un abbraccio all’amico Fedriga per le vili minacce ricevute da fanatici no green pass per la sua posizione chiara e ferma a tutela della salute dei cittadini e della ripresa economica. Con Max, dalla sua stessa parte, dalla parte di chi ha a cuore l’Italia”. Lo scrive sui social il ministro della P.a Renato Brunetta.    “Vicinanza e solidarietà a Massimiliano Fedriga per le pesanti intimidazioni da parte di gruppi di no vax. Conoscendo Massimiliano avranno l’effetto opposto come lo hanno su chi sa di avere responsabilità importanti a salvaguardia della sicurezza e della salute della nostra comunità”. Così su Twitter il Presidente di Italia Viva Ettore Rosato.