Mugnano, servizio 118 e nuove opere pubbliche: provvedimenti importanti per la vita della città

Mugnano, servizio 118 e nuove opere pubbliche: provvedimenti importanti per la vita della città

La maggioranza targata Sarnataro approverà questa sera l’attivazione del servizio del 118 sul territorio concedendo in comodato d’uso all’Asl Napoli 2 Nord l’immobile ubicato nell’area del parcheggio di via San Lorenzo


MUGNANO – Servizio 118 e nuove opere pubbliche, questa sera in Consiglio comunale provvedimenti importanti per la vita della città. La maggioranza targata Sarnataro approverà questa sera l’attivazione del servizio del 118 sul territorio, concedendo in comodato d’uso gratuito all’Asl Napoli 2 Nord l’immobile, attualmente in disuso, ubicato nell’area più grande del parcheggio di via San Lorenzo. In questo modo la città potrà vantare la postazione del 118 a servizio di Mugnano e dei comuni limitrofi.

“Un altro traguardo per le politiche Sanitarie – sottolinea l’assessore al ramo Carmine Cirullo – Giunge al termine la procedura che ha visto impegnata la nostra amministrazione con l’Asl Napoli 2 nord per definire un protocollo di intesa che consentirà al nostro territorio di avvalersi di una struttura completamente dedicata al servizio di emergenza 118, per garantire in tempi brevissimi le prime procedure di soccorso per i cittadini di Mugnano”.

L’assise voterà anche un’importante variazione di Bilancio, incamerando i circa 380 mila euro ottenuti dalla Regione per cofinanziare la realizzazione di piazza San Nunzio Sulprizio, di fronte all’omonima parrocchia, con annesso parcheggio. “Siamo riusciti ad ottenere l’ennesimo finanziamento sovra comunale – spiega il vicesindaco Antonio Bova – grazie anche al consigliere regionale Porcelli, che ha permesso all’amministrazione di creare un filo diretto con la Regione e che si è impegnato in prima persona per quest’importante risultato”.

Soddisfatto il sindaco Luigi Sarnataro: “Ringrazio l’assessore Cirullo per il lavoro svolto. Con l’affidamento dei locali all’Asl, infatti, per la prima volta Mugnano avrà una postazione del 118, punto di riferimento di vitale importanza. La nuova collocazione dell’ambulanza infermieristica assicurerà infatti una copertura di primo soccorso più efficace e tempestiva, accorciando i tempi di intervento sul territorio”.