Napoli, 35enne ucciso come un boss con dieci colpi di pistola

Napoli, 35enne ucciso come un boss con dieci colpi di pistola

Indagini dei Carabinieri in corso


PONTICELLI – Ieri sera personale medico del 118 ha trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale del Mare Gennaro Matteo (Cercola, 22 nov 1986 – res a Portici). L’uomo, già noto alle ffoo, è stato attinto da 10 colpi d’arma da fuoco ed è morto poco dopo l’arrivo in ospedale.
I fatti – questa l’ipotesi più accreditata – sarebbero accaduti in Viale Luca Pacioli, nel quartiere Ponticelli, periferia orientale di Napoli. La salma è stata sequestrata e sarà sottoposta ad autopsia. Indagini dei Carabinieri in corso per chiarire dinamica, modalità e identificare il/i responsabile/i.