Napoli, all’ufficio postale con documenti falsi per il reddito di cittadinanza: nei guai 34enne

Napoli, all’ufficio postale con documenti falsi per il reddito di cittadinanza: nei guai 34enne

Gli agenti sono intervenuti a seguito della segnalazione da parte del personale


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio del controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso l’ufficio postale della Galleria Umberto I per la segnalazione di una persona in possesso di documenti falsi.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno accertato che la donna, una 34enne dello Sri Lanka, nel tentativo di ottenere il beneficio del “reddito di cittadinanza” aveva esibito dei documenti falsi e intestati ad un’altra persona e, per tale motivo, è stata denunciata per tentata truffa aggravata.