Napoli, bambino accusa un malore in classe: salvato dalle maestre

Napoli, bambino accusa un malore in classe: salvato dalle maestre

il piccolo, 3 anni, ha perso coscienza ed è andato in arresto cardiaco


SCAMPIA – Maestre salvano la vita ad una bambino di 3 anni. I fatti risalgono alle 12.00 di oggi, il piccolo ha perso coscienza ed è andato in arresto cardiaco. Grazie all’intervento delle maestre che, come riportato da Nessuno tocchi Ippocrate, gli hanno praticato il massaggio cardiaco. Praticato sino all’arrivo della postazione 118 di Scampia.

Poco prima dell’arrivo dell’equipaggio, il bambino ha ripreso a respirare ed è stato stabilizzato dal personale sanitario del 118 ed è stato trasferito d’urgenza al Santobono di Napoli.

POST NESSUNO TOCCHI IPPOCRATE

“Ore 12.00 circa bambino di 3 anni perde coscienza e va in arresto cardiaco, le maestre del plesso non si limitano a chiamare il 118 bensì fanno una cosa straordinaria; iniziano il massaggio cardiaco!!! per lunghi ed interminabili minuti continuano sino all’arrivo della postazione 118 di Scampia (tipo India). Poco prima dell’arrivo dell’equipaggio il bambino riprende ritmo e respiro, stabilizzato dal personale sanitario 118 viene trasferito d’urgenza al Santobono di Napoli.

Complimenti alle maestre:
Paola Morano (team leader)
Angela Calvino
Anna Longobardi
Patrizia Viglione
Ma grazie anche alla preside dell’Istituto Eugenio Montale dott.ssa Paola Carnevale che , da quanto apprende NTI, ogni 2 anni provvede alla formazione blsd del personale docente e che ha acquistato un DAE a disposizione dell’istituto!
“Complimenti a queste maestre che si sono scorciate le maniche ed hanno messo 2 mani sul torace del piccolo! Brave a nome mio e a nome di tutti i membri della associazione!”