Napoli, caos all’Ospedale del Mare: pazienti positivi nell’area no Covid

Napoli, caos all’Ospedale del Mare: pazienti positivi nell’area no Covid

A condizionare tutto è la carenza di pneumologi, anestesisti e in subordine internisti


NAPOLI – L’aumento dei casi di Covid continua a mettere in difficoltà l’ospedale del Mare di Napoli. Un incremento legato alla diffusione della variante Omicron e che crea non pochi disagi al presidio ospedaliero partenopeo di via Enrico Russo come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Si sta rivelando insufficiente la ricettività dei reparti Covid. Sono 12 i pazienti ricoverati nell’ex day surgery, ma sulla carta dovrebbe disporne di 47 di cui 39 in degenza ordinaria e 8 di sub intensiva. A condizionare tutto è la carenza di pneumologi, anestesisti e in subordine internisti.