Napoli, il Leicester rifiuta di sottoporsi ai tamponi imposti dall’Asl Napoli 1

Napoli, il Leicester rifiuta di sottoporsi ai tamponi imposti dall’Asl Napoli 1

Solo poche ore fa l’allenatore aveva annunciato di avere un potenziale focolaio attivo all’interno del proprio spogliatoio


NAPOLI – Continuano i problemi legati al Covid riguardo la gara di Europa League prevista per questa sera alle 18:45 del Napoli contro il Leicester. La squadra inglese si è rifiutata di sottoporsi ai tamponi imposti da parte dell’Asl NAPOLI 1, dopo che lo stesso allenatore del club, Brendan Rodgers, poche ore fa, aveva annunciato in conferenza stampa di avere un potenziale focolaio attivo all’interno del proprio spogliatoio. Molto probabilmente il malumore degli inglesi è riconducibile all’aver già dovuto rinunciare, sempre causa Covid, a 7 dei titolari soliti a disposizione del mister. Seguiranno aggiornamenti.