Napoli, non si ferma all’alt della Polizia: 19enne arrestato dopo l’inseguimento

Napoli, non si ferma all’alt della Polizia: 19enne arrestato dopo l’inseguimento

Durante la fuga ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando ha impattato contro diverse autovetture in sosta e alcuni bidoni della nettezza urbana


NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Foria hanno notato un’autovettura che procedeva a forte velocità ed ha attraversato un incrocio con semaforo rosso.

I poliziotti hanno intimato l’alt al conducente il quale ha accelerato la marcia innescando un lungo inseguimento durante il quale ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, giunto in viale Michelangelo, ha impattato contro diverse autovetture in sosta e alcuni bidoni della nettezza urbana danneggiandoli.

Gli operatori hanno raggiunto e bloccato l’automobilista trovandolo in possesso di una bustina di marijuana del peso di circa 1,3 grammi.
L’uomo, un  19enne napoletano, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento di beni della Pubblica Amministrazione nonché sanzionato per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale e per guida senza patente poiché mai conseguita mentre il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.