Napoli: preso spacciatore, nascondeva le dosi ​dietro un contenitore per i rifiuti

Napoli: preso spacciatore, nascondeva le dosi ​dietro un contenitore per i rifiuti

L’uomo è stato beccato mentre prelevava qualcosa da un sacchetto nascosto dietro un contenitore di rifiuti, l’ha consegnata ad una persona in cambio di denaro.


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via degli Ortolani un uomo che, dopo aver prelevato qualcosa da un sacchetto nascosto dietro un contenitore di rifiuti, l’ha consegnata ad una persona in cambio di denaro.
I poliziotti hanno raggiunto e bloccato lo spacciatore trovandolo in possesso di 460 euro mentre l’acquirente è riuscito a far perdere le proprie tracce; inoltre, gli operatori hanno rinvenuto nel sacchetto 14 stecche di hashish del peso di circa 17 grammi e 10 bustine contenenti 13 grammi circa di cocaina.
Sergio Iodice, 44enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.