Paura nel casertano, lite tra vicini sfocia in sparatoria

Paura nel casertano, lite tra vicini sfocia in sparatoria

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Marcianise


SA N FELICE A CANCELLO – Paura a San Felice a Cancello, nel casertano. Tre pattuglie dei carabinieri della compagnia di Marcianise sono arrivati nei pressi di Cave a seguito di una furibonda lite tra vicini.

Uno dei due per reazione ha centrato la finestra dell’altro con un colpo di pistola 7 e 65.

Per fortuna la vittima, un uomo poco più che 50enne dipendente di un’azienda, ha riportato soltanto danni materiali, il rivale è uno più anziano E P., ultrasettantenne.

Dopo accurati rilievi i carabinieri hanno sequestrato la pistola e i proiettili all’uomo e lo hanno denunciato a piede libero, come riporta edizione caserta.