Procida, aumentano i casi di Covid a scuola: Asl dispone la quarantena per 800 bambini

Procida, aumentano i casi di Covid a scuola: Asl dispone la quarantena per 800 bambini

Decisione su cui è totalmente in disaccordo il sindaco Dino Ambrosino che è intervenuto invitando l’Asl a rivalutare la decisione presa, ritenendo che i numeri non siano tali da necessitare la chiusura della scuola


PROCIDA – L’Asl Napoli 2 Nord ha disposto la quarantena per gli 800 bambini che frequentano l’Istituto Comprensivo Capraro, sull’isola di Procida, fino al prossimo 22 dicembre. Nei giorni scorsi si era registrato un deciso aumento dei positivi al Covid, con diversi focolai, sebbene al momento i positivi ufficiali siano 36; la preside della scuola allora, aveva deciso di chiudere l’istituto in via precauzionale per due giorni, e continuare le lezioni in dad.

Arriva qualche giorno dopo però il provvedimento da parte dell’Asl che dispone 14 giorni di quarantena per tutte le classi dell’Istituto. Decisione su cui è totalmente in disaccordo il sindaco Dino Ambrosino: “Non condivido i provvedimenti che vengono presi andando oltre quanto prevedono le regole stabilite. Secondo le circolari, si dispone la quarantena solo quando ci sono contatti diretti con i positivi. Sono fiducioso che l’Asl farà le valutazioni del caso, fornendo la corretta interpretazione del provvedimento emesso qualche ora fa”.