Qualiano, i consiglieri Di Procolo e Russo presentano un’istanza per l’accensione dei termosifoni nelle scuole

Qualiano, i consiglieri Di Procolo e Russo presentano un’istanza per l’accensione dei termosifoni nelle scuole

Dal comune fanno sapere che oggi si è provveduto all’attivazione dei caloriferi


QUALIANO – I consiglieri Vittorio Di Procolo e Paolo Russo hanno protocollato questa mattina un’istanza di sollecito per l’accensione dei caloriferi presso gli istituti scolastici del comune di Qualiano.

Secondo quanto protocollato dai consiglieri comunali di minoranza, le date, gli orari e le relative zone nelle quali accendere il riscaldamento sono disciplinate dal D.P.R. numero 412 del 1993, che include la possibilità da parte dei sindaci dei singoli Comuni di intervenire in caso di emergenze eccezionali.

Secondo la normativa richiamata ut supra la città di Napoli e provincie, rientra nella zona climatica identificata nella lettera “C”, per la quale è prevista il periodo dell’anno e il numero massimo di ore giornaliere in cui è consentita l’accensione degli impianti di riscaldamento, precisamente: dal 15 novembre al 31 marzo per 10 ore giornaliere.

Diversa l’interpretazione della norma ed il riferimento ministeriale che sostengono al comune. Secondo cui la data indicata per l’accensione è quella del 1 dicembre. Ieri, fanno sapere dal comune, si è provveduto alla prima accensione dei termosifoni ed oggi – come da decreto – sono stati accesi in tutti gli istituti di Qualiano, tranne alla scuola Verdi –  dove sono in corso lavori di ammodernamento – e in alcune aule della Santa Chiara dove era stata ravvisata una criticità che in queste ore si sta risolvendo

L’ISTANZA DEI CONSIGLIERI COMUNALI