Qualiano, parte il servizio mensa nelle scuole: sarà usata un app per semplificare il processo

Qualiano, parte il servizio mensa nelle scuole: sarà usata un app per semplificare il processo

I genitori dovranno ritirare un modulo che sarà consegnato a tutte le rappresentanti di classe direttamente nelle scuole. Una volta compilato il modulo bisognerà registrarsi sul portale dedicato


QUALIANO – Al via a Qualiano il servizio mensa nelle scuole per l’anno scolastico 2021/ 2022. La notizia è stata diffusa dal sindaco Raffaele De Leonardis tramite il suo profilo facebook ufficiale.

IL POST DEL PRIMO CITTADINO:

“Parte il servizio mensa per l’anno scolastico 2021/2022. Un servizio rinnovato per cercare di alleviare disagi ai genitori degli alunni. I genitori dovranno ritirare un modulo che questa mattina sarà consegnato a tutte le rappresentanti di classe direttamente nelle scuole. Una volta compilato il modulo bisognerà registrarsi sul portale dedicato ⤵️

Coi codici della registrazione si dovrà scaricare l’app “ComunicAPP” dove sarà possibile interagire per ogni evenienza, come prenotazione dei pasti speciali o disdette dei pasti che potranno avvenire entro le 9:30 del giorno stesso. Dall’app sarà possibile anche pagare i ticket. Per chi non ne ha la possibilità sarà possibile provvedere ai pagamenti anche recandosi nelle tabaccherie ed edicole.
L’app è scaricabile da tutti i telefoni cellulari, sia con sistema iOS che Android.
In questa che è la prima settimana di partenza durante i quali il meccanismo digitale non è ancora funzionante per tutte le famiglie degli studenti ci saranno agevolazioni sui pasti.
I costi dei pasti restano invariati, come negli anni precedenti.
Sulla homepage del sito del comune sarà pubblicato il manuale operativo con tutte le indicazioni sul nuovo servizio ed i recapiti da contattare in caso di dubbi.
Abbiamo lavorato sodo per migliorare il servizio grazie all’impegno profuso dall’assessore alla pubblica istruzione Rosalba Fele e l’assessore alle politiche sociali Elvira Di Nardo, di concerto con tutte le presidi degli istituti coinvolti. Un altro importante obiettivo raggiunto da questa amministrazione”.