Agguato a Miano, due persone uccise a colpi d’arma da fuoco

Agguato a Miano, due persone uccise a colpi d’arma da fuoco

Sul posto sono giunti la polizia ed i soccorritori ma per i due non c’è stato nulla da fare.


MIANO – Due persone sono state uccise poco fa a colpi d’arma da fuoco a Napoli. La matrice dell’agguato sarebbe di natura camorristica.

Il fatto è avvenuto all’interno di un parco privato al rione don Guanella, nel quartiere Miano, al Parco Colombi, alla periferia della città. Si tratta di Pasquale Torre e Giuseppe Di Napoli.

Una della vittime era in macchina, mentre l’altra sarebbe stata raggiunta dal killer mentre tentava di scappare. Secondo una prima ricostruzione ad entrare in azione sarebbero stati due o più sicari giunti sul posto in sella a più scooter, che avrebbero fatto fuoco con armi diverse. Gli investigatori, al momento, stanno battendo la pista dell’agguato di camorra nell’ambito dello scontro tra alcuni clan attivi nell’area a nord di Napoli.

Al momento non si conoscono le generalità delle due vittime. Sul posto sono giunti la polizia ed i soccorritori ma per i due non c’è stato nulla da fare. La polizia, al momento, segue la pista dell’agguato camorristico. Diverse, infatti, sarebbero le tensioni tra alcuni clan attivi nell’area nord di Napoli.