Alto Impatto a Secondigliano: multati titolari di un bar ed un negozio

Alto Impatto a Secondigliano: multati titolari di un bar ed un negozio

Non rispettavano le norme anti-Covid e c’erano lavoratori “in nero”. Controllati anche 21 veicoli di cui uno sottoposto a sequestro amministrativo e contestate 2 violazioni del Codice della Strada


NAPOLI – Stamattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo nel quartiere Secondigliano.
Nel corso dell’attività sono state identificate 48 persone, di cui 31 con precedenti di polizia, controllati 21 veicoli di cui uno sottoposto a sequestro amministrativo e contestate 2 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa e mancata esibizione dei documenti di circolazione.

Inoltre, gli operatori hanno controllato un esercizio commerciale in corso Secondigliano e un bar via Padre Cosimo Maria Luciano sanzionando quest’ultimo per violazione alle misure anti Covid-19 poiché non aveva esposto il cartello indicante il numero massimo di persone che potevano accedere al locale.

Infine, in entrambe le attività è stata riscontrata la presenza di due lavoratori irregolari segnalati all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Napoli.