Aumento dei contagi Covid, sindaco dell’agro aversano: “Scuole chiuse fino al 30 gennaio”

Aumento dei contagi Covid, sindaco dell’agro aversano: “Scuole chiuse fino al 30 gennaio”

“Troppi i positivi sul territorio comunale, in particolare tra studenti, docenti e personale non docente all’interno delle scuole del comune”. In vigore anche chiusure di villa comunale, fiera ed ulteriori restrizioni


GRICIGNANO D’AVERSA (CE) –  Scuole chiuse per una settimana a Gricignano d’Aversa, in provincia di Caserta, a causa dell’aumento dei contagi da Covid19. Non solo. Chiusa anche la Villa Comunale, sospesa la fiera settimanale e ingressi a numero chiuso al cimitero per evitare assembramenti. Lo prevede l’ordinanza anti-Covid numero 2 del 2022 firmata dal sindaco di Gricignano, Vincenzo Santagata. Il primo cittadino ha motivato la sua decisione, “a causa dell’elevato numero di contagi presente sul territorio comunale e dell’alto numero di contagi tra studenti, docenti e personale non docente all’interno delle scuole del comune”. “Doveroso – scrive nel provvedimento – adottare misure dirette a tutelare la salute dei cittadini”.

Nonostante lo stop del Tar Campania all’ordinanza regionale numero 1 del 2022 del governatore Vincenzo De Luca, arrivato il 10 gennaio scorso, quindi, che disponeva la DaD fino a fine mese, le scuole in alcuni comuni come Gricignano continuano a restare chiuse, con l’attivazione di conseguenza delle lezioni online.

Questi, nel dettaglio, i provvedimenti previsti dall’ordinanza sindacale di Gricignano d’Aversa? Ecco tutti i provvedimenti:

  • Chiusura della villa comunale Mazzoni dal 22 al 30 gennaio
  • chiusura della fiera settimanale il 27 gennaio
  • ingressi contingentati all’interno del cimitero comunale per un massimo di 50 persone
  • la sospensione dell’attività didattica in tutti i plessi dell’Ic F.Santagata da lunedì 24 a venerdì 28 gennaio
  • il divieto di sostare e creare assembramenti in tutti i luoghi pubblici e negli spazi antistanti le attività
  • commerciali
  • l’accesso negli uffici comunali sarà possibile solo su prenotazione e previa esibizione del green pass come da normativa vigente, restano tuttavia salvi i procedimenti di carattere urgente.

 

FONTE: FANPAGE.IT