Calvizzano, i richiedenti Asilo saranno impiegati in progetti di pubblica utilità

Calvizzano, i richiedenti Asilo saranno impiegati in progetti di pubblica utilità

Il Sindaco Pirozzi: “Cosi si sentiranno parte della nostra comunità”


CALVIZZANO – I richiedenti Asilo che si trovano sul territorio di Calvizzano, saranno impiegati in progetti di utilità pubblica. Questo l’annuncio del Sindaco di Calvizzano Giacomo Pirozzi.
Ho un importante notizia da darvi. Sul territorio di Calvizzano, grazie ad una convenzione stipulata con la Prefettura di Napoli e il Centro Gama s.r.l, i richiedenti asilo, ospitati nelle strutture del territorio, saranno impiegati in lavori di pubblica utilità.  I volontari ci supporteranno nell’attività di raccolta differenziata, manutenzione e riordino degli spazi e degli edifici pubblici. Così attuiamo un piano di accoglienza degno che consentirà ai tantissimi giovani che sono approdati a Calvizzano di contribuire al miglioramento delle condizioni del nostro comune. Un primato unico che raggiungiamo grazie ad una straordinaria sinergia istituzionale tra amministrazione comunale e Prefettura di Napoli. Siamo tra i primi comuni dell’hinterland ad inserire nel contesto sociale i richiedenti asilo.
Siamo orgogliosi perché grazie al loro impegno quotidiano il territorio sarà più curato. E offriremo servizi pubblici sempre più efficienti. Così potranno contribuire al miglioramento delle condizioni del paese. Gli sarà pagata l’assicurazione e il trasporto verso i luoghi oggetto delle attività, e li doteremo di dispositivi di protezione individuale per i lavori da svolgere. Oneri minimi e vantaggi per tutti. Per i richiedenti che si sentiranno parte integrante della nostra comunità, per il comune, per il paese. È un’opportunità che la legge ci dà e che siamo contenti di utilizzare. E ad ogni rifugiato rilasceremo un attestato dal quale si evincerà il loro impegno a favore della collettività. Ringrazio S.E. il Prefetto di Napoli Claudio Palomba per il proficuo rapporto di collaborazione stipulato e per il risultato raggiunto, ringrazio l’Assessore alle Politiche Sociali Emma Trinchillo impegnata in prima linea sul tema e tutta l’amministrazione comunale. Insieme, con l’aiuto di tutti, miglioreremo il paese.
COMUNICATO STAMPA