Caserta, coinvolto in un’inchiesta su falsi incidenti: dipendente dell’ospedale viene sospeso

Caserta, coinvolto in un’inchiesta su falsi incidenti: dipendente dell’ospedale viene sospeso

Avrebbe realizzato una certificazione falsa per attestare una falsa denuncia e ottenere un risarcimento danni


CASERTANO – Sarebbe finito nel mirino della Procura nell’ambito di un’inchiesta su falsi incidenti per ottenere rimborsi sulle assicurazioni. Si tratta di un dipendente dell’Asl  di Caserta che lavora presso l’ospedale di Marcianise. Negli ultimi giorni, è stata effettuata una perquisizione nell’ ufficio del nosocomio e nella sua abitazione, in seguito alle quali, il dirigente Asl ha provveduto a sospendere il dipendete. L’uomo sarebbe coinvolto nella realizzazione di una certificazione falsa utilizzata per attestare una falsa denuncia per risarcimento di danni ad una assicurazione.