Controlli nel weekend tra Vomero e Chiaiano: senza green pass in metro e nei bar, 8 multati

Controlli nel weekend tra Vomero e Chiaiano: senza green pass in metro e nei bar, 8 multati

Denunciato anche un parcheggiatore abusivo; 3 arresti


NAPOLI – C’è un po’ di tutto nel bilancio dei controlli del weekend stilato dai Carabinieri della Compagnia Vomero. Dalle verifiche sul rispetto della normativa anti-contagio fino al contrasto al traffico e all’uso di droga e armi, specie tra i più giovani.
205 le persone identificate, 78 i veicoli passati al setaccio. Si parte dal greenpass: 8 le persone multate perché senza greenpass nei luoghi dove è obbligatorio. 4 di queste sono state controllate nella stazione di Chiaiano della metro Linea 1, altrettante per aver consumato pasti all’interno di attività commerciali senza la certificazione.

Controlli a Napoli, le altre denunce

C’è anche un parcheggiatore abusivo nell’elenco dei denunciati. Nonostante le ripetute contestazioni è stato beccato a chiedere denaro agli automobilisti in cerca di parcheggio tra le strade che circondano l’Ospedale Santobono. 3 le persone arrestate: un 49enne che su disposizione di un provvedimento di unificazione di pene concorrenti emesso dal Tribunale di Milano dovrà scontare la pena della reclusione in carcere di 4 anni e 11 mesi, una 44enne destinataria di un provvedimento emesso dal Tribunale di Roma per i reati di detenzione e spaccio commessi tempo fa a Scauri e che per i quali dovrà scontare la pena delle detenzione domiciliare ed infine un 51enne condotto al carcere di Poggioreale su disposizione del Tribunale di Napoli. L’uomo è ritenuto gravemente indiziato del reato di maltrattamenti in famiglia. Hanno tra i 31 e i 21 anni le persone segnalate alla Prefettura per uso di stupefacenti. Tutti portavano con sé modiche quantità di hashish o marijuana.