Covid, Cassano in ospedale: ricoverato per complicazioni

Covid, Cassano in ospedale: ricoverato per complicazioni

L’ex romanista, vaccinato con due dosi, è tenuto sotto osservazione a Genova


GENOVA – Antonio Cassano, risultato positivo al Covid a fine dicembre, è stato ricoverato all’ospedale San Martino di Genova dopo che le sue condizioni sono peggiorate. Attualmente il suo stato di salute non è grave, ma i medici hanno deciso di tenerlo sotto controllo. A seguirlo è il professor Matteo Bassetti. “Ringrazio il professor Bassetti e il suo staff, sono stati davvero eccezionali. Come sto? Adesso super-bene, anzi: di più» ha detto a “Il Secolo XIX”. Non è esclusa la presenza di una lieve polmonite

Antonio Cassano ha trascorso Natale e Capodanno in isolamento e oggi è stato portato in ospedale per tenere sotto controllo le sue condizioni di salute, che non destano preoccupazioni. Sua moglie ha pubblicato il 25 dicembre su Instagram l’ultima foto di famiglia insieme. «Per tutti quelli che mi hanno chiesto se dormivo con Anto che è positivo: ovviamente no! Dal 24 dicembre tutti e 4 abbiamo dormito in una stanza diversa e abbiamo mangiato a turni proprio per evitare il contagio» ha scritto.

Dopo la notizia della positività, Carolina Marcialis ha spiegato che «Antonio sta bene ed è vaccinato con due dosi». Su Twitter l’ex compagno di Nazionale Claudio Marchisio ha commentato la notizia: «Sperando che non sia nulla di grave, auguri di pronta guarigione Antonio». Lo scorso anno, durante una diretta social con Bobo Vieri e Francesco Totti, Cassano aveva preso in giro l’ex capitano della Roma proprio sulla questione Covid: «L’hai preso e ti sei ca***to sotto».