Covid, in Campania cresce l’occupazione nelle terapie intensive

Covid, in Campania cresce l’occupazione nelle terapie intensive

Dall’ultimo bollettino, su tutto il territorio regionale, sono stati registrati ben 9.370 contagi


ITALIA – La percentuale di terapie intensiva occupate da pazienti Covid è stabile al 18% in Italia, ma, a livello giornaliero, cresce in 5 regioni: Campania (13%), Friuli (24%), Marche (25%), Puglia (13%),Toscana (24%).

Cala in Abruzzo (al 19%), Calabria (18%), Molise (3%), PA Bolzano (16%).

E’ stabile in Basilicata (3%), Emilia Romagna (17%), Lazio (22%), Liguria (19%), Lombardia (15%), PA Trento (23%), Piemonte (23%), Sardegna (14%), Sicilia (20%), Umbria (14%), Val d’Aosta (24%), Veneto (18%). Questi i dati Agenas del 17 gennaio.

Sette regioni sono oltre la soglia del 20% (Friuli, Lazio, Marche, Trento, Toscana, Piemonte, Valle d’Aosta).

FONTE ANSA