Follia a Corso Umberto, aggredisce e minaccia gli agenti durante un controllo: arrestato

Follia a Corso Umberto, aggredisce e minaccia gli agenti durante un controllo: arrestato

Il 25enne è stato inoltre denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere


NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Umberto I hanno notato una persona che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi per  eludere il controllo. I poliziotti hanno raggiunto l’uomo che ha iniziato a dare in escandescenze proferendo parole ingiuriose e minacciose contro di loro fino a quando, con non poca difficoltà e dopo una colluttazione, è stato bloccato e trovato in possesso di un coltello con la lama della lunghezza di 6 cm. Vincenzo Rea, 25enne nolano già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. per reati contro la pubblica amministrazione, è stato arrestato per resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere.