Giugliano, 9 milioni per la fascia costiera. Il Sindaco Pirozzi incontra il Ministro Carfagna

Giugliano, 9 milioni per la fascia costiera. Il Sindaco Pirozzi incontra il Ministro Carfagna

Pirozzi: “Dateci tempo perché stiamo raggiungendo sul piano della programmazione e dei finanziamenti da investire sul territorio risultati davvero importanti”


GIUGLIANO – Circa 9 milioni per due notevoli progetti di riqualificazione per la fascia costiera di Giugliano, questo l’importante risultato per la città a cui sta lavorando l’amministrazione comunale nell’ambito del Contratto Istituzionale di Sviluppo per la Terra dei Fuochi. Oggi a Caivano, presso la chiesa intitolata a San Paolo Apostolo, il sindaco di Giugliano Nicola Pirozzi ha incontrato il ministro per il Sud e per la coesione territoriale Mara Carfagna, dando seguito ad una richiesta inviata proprio dal primo cittadino giuglianese all’esponente di
Governo.

“Adesso bisogna solo accelerare sul finanziamento e sull'iter burocratico che consentirà la realizzazione di un'opera avveniristica che restituirà lustro, economia e vivibilità alla fascia costiera” ha dichiarato a margine dell’incontro Nicola Pirozzi, aggiungendo: “Nel corso dei prossimi anni saremo impegnati nella realizzazione di quanto promesso e da noi progettato, recuperando ritardi di decenni e dando un
enorme contributo al miglioramento della qualità della vita”.

Nel dettaglio, i due progetti candidati sono:

– Riqualificazione delle aree urbane litoranee, Via del Mare Lotto 1 per €7.000.000,00
– Rigenerazione ambientale e turistica del waterfront, recupero ex stabilimento incompiuto NATO per €1.876.000,00

Presente all’incontro anche il parlamentare Paolo Russo, che il sindaco Pirozzi ha voluto ringraziare per il fattivo contributo all’iter procedurale ed organizzativo del Contratto Istituzionale di Sviluppo. Con questi ulteriori finanziamenti il totale ottenuto dal comune di Giugliano per la rigenerazione urbana nel primo anno di amministrazione sfiorerebbe quota 40 milioni, un “tesoretto” importante per la nuova visione di città voluta da Pirozzi. Lo stesso sindaco ha sottolineato: “Oggi è una bella giornata per la nostra comunità. Stiamo dimostrando che siamo l’amministrazione del fare, l’amministrazione dei risultati e non delle chiacchiere.

Dateci tempo che stravolgeremo in meglio questa città valorizzando finalmente le enormi potenzialità di cui dispone”.

IL POST

Una giornata storica per Giugliano, in particolare per la fascia costiera. Pochi minuti fa sono stato a Caivano, presso la chiesa “San Paolo Apostolo”, con il Ministro Mara Carfagna per la firma del “Cis”, ossia il contratto istituzionale di sviluppo “Terra dei fuochi”.
In sostanza, stiamo lavorando per ottenere un finanziamento di ben 9milioni di euro per la riqualificazione delle aree urbane litoranee, in particolare la Via del Mare e la rigenerazione ambientale e turistica del Waterfront cioè il recupero dell’ex stabilimento incompiuto NATO.
Finalmente abbiamo la possibilità di intervenire in fascia costiera realizzando un’opera che garantirà il salto di qualità a tutta la città, restituendo anche il mare a tutti i cittadini attraverso la realizzazione di un “waterfront” da sempre promesso e mai realizzato.
In pochi mesi di nuova amministrazione siamo riusciti a raggiungere un risultato storico e adesso bisogna solo accelerare sul finanziamento e sull’iter burocratico che consentirà la realizzazione di un’opera avveniristica che restituirà lustro, economia e vivibilità alla fascia costiera. Siamo fiduciosi sul raggiungimento dell’obiettivo innanzitutto grazie alla credibilità che questa amministrazione ha costruito anche fuori dai confini cittadini. Su questi due progetti e sull’ottenimento delle somme richieste mi sto spendendo in prima persona e lavorerò quotidianamente per garantire a Giugliano un intervento storico.

Tutto questo grazie, come detto, ai Contratti istituzionali di sviluppo la cui richiesta al Ministro Cafagna è partita proprio da Giugliano con una missiva firmata dal sottoscritto dopo aver messo insieme una rete di sindaci interessati a questa proposta. E i risultati sono finalmente arrivati.

Mi rivolgo direttamente ai cittadini. Dateci tempo perché stiamo raggiungendo sul piano della programmazione e dei finanziamenti da investire sul territorio risultati davvero importanti. E nel corso dei prossimi anni saremo impegnati nella realizzazione di quanto promesso e da noi progettato, recuperando ritardi di decenni e dando un enorme contributo al miglioramento della qualità della vita.
Sono felice e orgoglioso. Oggi è una bella giornata per la nostra comunità. Dimostrando che siamo l’amministrazione del fare, l’amministrazione dei risultati e non delle chiacchiere. Dateci tempo che stravolgeremo in meglio questa città valorizzando finalmente le enormi potenzialità di cui dispone.

Ci ho messo la faccia sin dal primo giorno e mi arrenderò solo ad opere realizzate. Ringrazio il ministro Mara Carfagna e il parlamentare Paolo Russo per il lavoro svolto in rappresentanza delle migliori e sane esigenze dei territori.