Giugliano, le ultime ore di Andrea: prima il compleanno della sorella, poi lo schianto mortale

Giugliano, le ultime ore di Andrea: prima il compleanno della sorella, poi lo schianto mortale

Il ragazzo aveva soltanto 21 anni. Fatale l’impatto tra il suo scooter ed un’auto


GIUGLIANO IN CAMPANIA – Ha festeggiato il compleanno della sorella prima di andare in contro ad un tragico destino il giovane di Giugliano deceduto in un incidente ieri sera a Giugliano, sul Corso Campano.

Erano le 19:30 circa quando Andrea Pragliola, 21 anni, poco dopo aver festeggiato il compleanno della sorella, era uscito in sella al suo scooter, un Beverly nero, per raggiungere degli amici con i quali avrebbe dovuto trascorrere la serata. Ed invece, la tragedia.

Il ciclomotore si è schiantato contro una Alfa Giulietta. Il tremendo impatto nei pressi della caserma dei Carabinieri e di fronte ad un negozio per celiaci.

Il conducente della vettura coinvolta è stato prelevato dai Carabinieri ed ascoltato in caserma. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti.

Sul posto, oltre ai militari ed ai mezzi di soccorso, era intervenuta anche la Polizia Municipale di Giugliano. Il corpo del giovane era stato sbalzato poco distante dal marciapiede.

Il dramma del papà

La tragedia segue un’ulteriore dramma che ha coinvolto di recente la famiglia del giovanissimo: cinque anni fa, infatti, il papà del ragazzo, Domenico, morì a causa di un drammatico incidente sul lavoro. Il papà di Andrea fu vittima di una caduta da un ponteggio in via Coppola (vico Miciano) a Giugliano dove era a lavoro in un cantiere edile.

LEGGI ANCHE:

Tragico incidente a Giugliano: giovane si schianta con lo scooter e muore