Il Covid spezza un’altra giovane vita: Nicola aveva solo 34 anni

Il Covid spezza un’altra giovane vita: Nicola aveva solo 34 anni

Il 34enne non era vaccinato e soffriva di altre patologie


SALERNO – Il Covid continua a mietere vittime, si tratta del 34enne Nicola Cariello. “Zicola”, così conosciuto in modo simpatico da tutti, si è spento l’altra notte al Covid-center dell’ospedale di Agropoli, dov’era ricoverato da diversi giorni nel reparto di Terapia intensiva.

Il 34enne non era vaccinato e, purtroppo, soffriva di altre patologie proprio per questo motivo il Covid ha avuto terreno fertile sul suo fragile corpo. Per via del protocollo Covid non sarà celebrato il funerale di Nicola: il feretro sarà trasferito al cimitero di San Giovanni a Piro per la benedizione prima della sepoltura. Ma martedì 1 febbraio alle ore 16.00 sarà celebrata al Santuario di Pietrasanta una Santa Messa in suffragio.